Psoriasi e primavera: un periodo critico

Psoriasi-primavera
Psoriasi-primavera

Sai che esiste una correlazione tra psoriasi e primavera? Infatti con la fine dell’inverno e il cambiamento di stagione che essa comporta, milioni di persone in tutto il mondo si trovano ad affrontare spiacevoli complicazioni derivanti dalla psoriasi. Questa condizione dermatologica cronica può influenzare significativamente la qualità della vita dei pazienti, richiedendo un’attenzione particolare durante questo periodo di transizione.

Ecco il nuovo articolo della rubrica Pillole di Salute.

Cos’è la psoriasi?

La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica della pelle che colpisce circa 125 milioni di persone in tutto il mondo. Questa condizione è caratterizzata da un ciclo di rinnovamento cellulare insolitamente rapido, che porta alla formazione di placche ispessite, arrossate e coperte di squame. Queste lesioni cutanee possono comparire su qualsiasi parte del corpo e causare prurito e dolore, influenzando negativamente sia il benessere fisico che quello psicologico dei pazienti. La variante più diffusa è la psoriasi a placche, che rappresenta circa il 90% dei casi.

Psoriasi e primavera: I fattori scatenanti più comuni

La psoriasi si manifesta generalmente quando il sistema immunitario inizia ad attaccare le cellule sane della pelle, scatenando un processo infiammatorio. Nonostante le cause precise siano ancora oggetto di studio, la ricerca mostra che un insieme di fattori genetici e ambientali contribuisca al suo sviluppo. Ulteriori fattori scatenanti noti sono:

  • Stress: uno studio del 2018 ha rivelato che tra il 31% e l’88% delle persone con psoriasi ha sperimentato livelli significativi di stress prima di un’acutizzazione della malattia.
  • Ormoni: numerose ricerche, tra cui uno studio del 2016, indicano che i meccanismi ormonali di una persona possono influenzare i sintomi della psoriasi, suggerendo un ulteriore livello di complessità nella gestione della malattia.
  • Variazioni nella dieta: un sondaggio del 2017 ha indicato che i pazienti con psoriasi che hanno ridotto l’assunzione di certi alimenti hanno notato una diminuzione dei sintomi.
  • Fumo: l’American Academy of Dermatology Association suggerisce che il fumo possa indurre episodi di psoriasi, aggiungendo un ulteriore motivo per considerare la cessazione del fumo.
  • Alcol: uno studio del 2010 ha evidenziato un collegamento tra il consumo di alcolici e un maggior rischio di sviluppare psoriasi nelle donne. Più di recente, un sondaggio ha mostrato che il 53,8% delle persone con psoriasi ha osservato una riduzione dei sintomi limitando il consumo di alcol.
  • Variazioni stagionali: i cambiamenti stagionali possono influenzare significativamente i sintomi della psoriasi, con alcuni pazienti che sperimentano un peggioramento con l’arrivo della primavera.

Tutti questi fattori possono scatenare o peggiorare i sintomi, sottolineando la complessità e la varietà delle cause che influenzano l’andamento della psoriasi.

Cambiamenti stagionali e psoriasi

La ricerca indica che circa il 50% dei pazienti con psoriasi sperimenta una variazione stagionale nei sintomi. Indagini osservazionali, hanno evidenziato un andamento stagionale nell’interesse per la psoriasi, con picchi di ricerca più elevati tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera. Questo aumento dell’interesse corrisponde anche ai periodi in cui molti pazienti riportano una riacutizzazione dei sintomi, confermando una possibile associazione tra le fluttuazioni stagionali e le manifestazioni della malattia. 

Vediamo insieme le ragioni del peggioramento della psoriasi all’arrivo della primavera.

Cause dell’incremento della psoriasi in primavera

Il passaggio alla primavera, con le sue notevoli variazioni di temperatura e umidità, può influenzare negativamente la salute della pelle, intensificando il disagio e i sintomi della psoriasi. Di seguito, un elenco delle principali cause:

  • Variazioni di temperatura e umidità: queste fluttuazioni possono destabilizzare la barriera cutanea, aumentando la probabilità di manifestazione della psoriasi.
  • Aumento dell’esposizione solare: l’incremento dell’esposizione al sole con la fine dei mesi invernali può avere effetto positivo o negativo a seconda della sensibilità individuale.
  • Pollini e allergeni ambientali: l’intensificarsi di pollini e altri allergeni ambientali può scatenare reazioni infiammatorie, aggravando i sintomi della psoriasi nei soggetti predisposti.
  • Stress legato al cambio di stagione: i cambiamenti stagionali possono generare stress, che a sua volta può contribuire all’insorgenza della psoriasi.
  • Variazioni nell’alimentazione e nello stile di vita: le modifiche nelle abitudini alimentari e nelle routine quotidiane con l’arrivo della primavera possono influenzare la condizione della pelle.

Quindi… qual è la soluzione?

In primavera, per chi soffre di psoriasi è molto importante mettere in atto strategie preventive mirate per tenere sotto controllo i sintomi. In particolare, risulta particolarmente efficace:

  • Tenere la pelle sempre ben idratata
  • Fare attenzione all’esposizione al sole, utilizzando le opportune protezioni solari 
  • Usare prodotti per il corpo formulati appositamente per pelli sensibili

Farmacia Caruso consiglia – Xemose PSO concentrato lenitivo: una soluzione innovativa

Il trattamento avanzato di prima scelta per la cura della psoriasi è Xemose PSO concentrato lenitivo di Uriage. Questo prodotto è stato specificamente formulato e brevettato per lenire la pelle affetta da psoriasi, riducendo arrossamenti e pruriti. Contiene ingredienti attivi selezionati per le loro proprietà calmanti e riparatrici.

Caratteristiche e benefici di Xemose PSO

Ingredienti di origine naturale: la formula vanta un 96% di ingredienti di origine naturale, combinando efficacia e naturalezza.

  • Texture unica: il prodotto unisce la leggerezza di un fluido al benessere di un olio, assicurando un rapido assorbimento e un’efficacia immediata.
  • Azione lenitiva e nutriente: calma le sensazioni di prurito e rafforza la barriera cutanea, grazie all’unione dell’Acqua Termale con due complessi dermatologici brevettati e alla presenza di burro di karité.
  • Favorisce l’eliminazione delle placche: modulando il peptide antimicrobico tipicamente sovraespresso nella psoriasi, contribuisce alla riduzione delle placche.

L’innovativo concentrato lenitivo Xemose PSO si distingue per la sua capacità di offrire un sollievo immediato e di lunga durata dai sintomi della psoriasi.

Scegliere Xemose PSO significa dare alla tua pelle il supporto che merita, per affrontare con serenità la primavera!

Vuoi approfondire le fonti di questo articolo?

Zheng X, Wang Q, Luo Y, Lu W, Jin L, Chen M, Zhu W, Kuang Y. Seasonal Variation of Psoriasis and Its Impact in the Therapeutic Management: A Retrospective Study on Chinese Patients. Clin Cosmet Investig Dermatol. 2021 May 10;14:459-465. doi: 10.2147/CCID.S312556. PMID: 34007198; PMCID: PMC8121268.

Armstrong AW, Read C. Pathophysiology, Clinical Presentation, and Treatment of Psoriasis: A Review. JAMA. 2020 May 19;323(19):1945-1960. doi: 10.1001/jama.2020.4006. PMID: 32427307.

Rousset L, Halioua B. Stress and psoriasis. Int J Dermatol. 2018 Oct;57(10):1165-1172. doi: 10.1111/ijd.14032. Epub 2018 May 4. PMID: 29729012.

Ford AR, Siegel M, Bagel J, et al. Dietary Recommendations for Adults With Psoriasis or Psoriatic Arthritis From the Medical Board of the National Psoriasis Foundation: A Systematic Review . JAMA Dermatol. 2018;154(8):934–950. doi:10.1001/jamadermatol.2018.1412

Afifi, L., Danesh, M.J., Lee, K.M. et al. Dietary Behaviors in Psoriasis: Patient-Reported Outcomes from a U.S. National Survey. Dermatol Ther (Heidelb) 7, 227–242 (2017). https://doi.org/10.1007/s13555-017-0183-4

Qureshi AA, Dominguez PL, Choi HK, Han J, Curhan G. Alcohol Intake and Risk of Incident Psoriasis in US Women: A Prospective Study. Arch Dermatol. 2010;146(12):1364–1369. doi:10.1001/archdermatol.2010.204

Roman II, Constantin AM, Marina ME, Orasan RI. The role of hormones in the pathogenesis of psoriasis vulgaris. Clujul Med. 2016;89(1):11-8. doi: 10.15386/cjmed-505. Epub 2016 Jan 15. PMID: 27004020; PMCID: PMC4777452.

Balak DM, Hajdarbegovic E. Drug-induced psoriasis: clinical perspectives. Psoriasis (Auckl). 2017 Dec 7;7:87-94. doi: 10.2147/PTT.S126727. PMID: 29387611; PMCID: PMC5774610.

Prenota un appuntamento

Tutti i nostri servizi sono prenotabili via telefono, whatsapp o email.

I nostri servizi

Potresti essere interessato anche a...

Come affrontare efficacemente l’allergia stagionale

Pollini e allergeni nella bella stagione sono particolarmente attivi e questo influenza la qualità della vita...
integratori-estratti-vegetali

Integratori e estratti vegetali che aiutano l’uomo nella perdita di peso

La lotta per raggiungere e mantenere un peso corporeo sano è una sfida comune nella società...
metabolismo-rallentato

Il metabolismo rallentato: Scopriamo insieme cosa è e perché può influenzare la perdita di peso

Il metabolismo può rallentare nonostante dieta ed esercizio fisico. Vediamo perchè complica la perdita di peso....

Iscriviti alla nostra newsletter

Per ricevere le ultime notizie su tutto ciò che riguarda la medicina, iscrivetevi alla
alla nostra newsletter per ricevere aggiornamenti sulla vostra e-mail

Torna in alto